La tradizione della colorazione di uova pasquali

 

Non sarebbe Pasqua in Alto Adige senza uova colorate a tavola. Da sempre le famiglie altoatesine praticano la colorazione di uova pasquali il giorno di giovedí santo. In certi posti le donne regalano le uova colorate al uomo che desiderano sposare nello stesso anno… però questa è una altra storia. Venerdì santo le uova e tante altre delizie sono messe in modo grazioso in un cesto che il sabato di Pasqua è benedetto in chiesa. La domenica di Pasqua le famiglie gustano le pietanze sacre a tavola.

Accanto a colori artificiali che sono acquistabili nei negozi negli ultimi anni è diventato molto popolare il metodo praticato dalle nostre nonne che usavano i colori della natura per tingere le uova. Come funziona: Su uova bianche vengono applicate foglie, spezie, erbe oppure fiori primaverili, inumidendo il motivo vegetale con un po' d’acqua così che rimanga appiccicato sul uovo. Poi il uovo viene messo in una calza di nylon leggera ed allacciato per bene. Si usano verdura e frutta per creare un essenza di colore (per la preparazione vedi istruzione) che serve per tingere le uova. Le uova in calza sono cotte a sodo in acqua e poi vengono immerse nell’essenza colorante liberata in anticipo dagli ingredienti. Lasciarli nell’essenza per al minimo 30 minuti così che si colorino bene. Girare le uova ogni tanto per ricevere una colorazione uniforme. Per uno splendore elegante delle uova frizionarle con un panno oleato oppure con un pezzo di cotenna di speck.

Preparazione dell’essenza:
Tagliare la verdura ecc. in piccoli pezzi e cuocere per 30-60 minuti (a secondo l’intensità desiderata del colore). Per 2 litri d’acqua servono circa 500 g di verdura e 50-100 g di frutta, fiori, tè e caffè. I fiori, le foglie e la frutta devono essere immersi in acqua per alcune ore prima di preparare l’essenza.

Frutta, verdura e piante del seguente tipo si possono essere usati per la colorazione:

  • Colore ROSSO: barbabietola, cipolla rossa
  • Colore GIALLO: curcuma, zafferano, fiori di camomilla, foglie di melo
  • Colore ARANCIONE: carota
  • Colore VERDE: spinaci, ortica, prezzemolo, iperico
  • Colore MARRONE: tè nero, buccia di cipolla
  • Colore BLU e LILA: mirtillo nero, cavolo rosso

Buon divertimento e buona Pasqua!

La tradizione della colorazione di uova pasquali

Panorama Living Dolomites

Verena & Stefan Gruber
Via Kössler 2c
Maranza | 39037 Rio di Pusteria
Alto Adige | Dolomiti | Italia

+39 0472 674477 
(tutti i giorni dalle ore 9.30 - 18.00)
info@ panoramaliving.it
P.IVA. 03061550210